Galleria fotografica degli ambienti

La scuola dell’infanzia parrocchiale «Lino Saugo» inizia la sua attività in Conca, piazza Martiri della Libertà 2, il 15 novembre 1971, con una sezione di 25 bambini, nella sede del Patronato Anna Rossi ved. Saugo.

L’edificio, interamente ricostruito nel 1960, è stato ristrutturato in una sua parte e convertito in scuola materna nel 1970, per rispondere alle nuove esigenze sorte nella Comunità e dopo aver colto la mutazione delle condizioni socio-ambientali del quartiere .

Fin dai primi anni la scuola è stata caratterizzata dalla presenza e collaborazione suore-laici che, insieme, si propongono il servizio alla crescita armonica, integrale, umana e cristiana del bambino, come recita l’art. 3 dello statuto : “ La Scuola dell’Infanzia “Lino Saugo” svolge la sua azione educativa ispirandosi ad una concezione cristiana della vita…. Tale indirizzo è per sua natura immodificabile.” . Nel corso del tempo, la scuola si sviluppa e cresce sia in quantità che in qualità: da una a due, a tre sezioni. Attualmente ci sono tre sezioni con 82 alunni iscritti.

Il 28 febbraio 2001 la scuola dell’infanzia ha ottenuto il riconoscimento della “parità” secondo la legge n. 62 del 10.03.2000.

La scuola è diretta dalla parrocchia attraverso un Comitato di gestione, come indicato all’art.12 dello statuto: “ il gruppo di gestione è composto: dal parroco pro-tempore o da un suo delegato; da cinque rappresentanti designati dal Consiglio Pastorale Parrocchiale, di cui uno scelto fra i componenti il Consiglio Parrocchiale per la Gestione economica; dalla coordinatrice della scuola; da tre genitori eletti dall’assemblea dei genitori dei bambini iscritti e frequentanti la scuola.”

Il legale rappresentante è il parroco pro-tempore.

Attualmente tutto il personale, coordinatrice delle insegnanti, insegnanti, cuoca e bidelle, è totalmente laico. Per fortuna, si può inoltre contare sulla presenza dei volontari che sono fondamentali per il buon andamento della scuola: essi garantiscono il funzionamento amministrativo, il servizio di posticipo, la manutenzione ordinaria, la collaborazione con il personale di cucina e di pulizia.

Gradualmente, i genitori hanno trovato sempre maggior spazio, dalla partecipazione agli organi collegiali (consiglio scolastico, assemblea dei genitori, comitato di gestione) fino all’offerta volontaria di mano d’opera nella manutenzione ordinaria degli ambienti, nell’organizzazione di feste e uscite, nell’attuazione di attività a sostegno economico della scuola come la partecipazione alle sfilate dei carri di carnevale o la vendita di torte, in accordo con l’art.4 dello Statuto “La Scuola dell’Infanzia si propone di garantire ai bambini il diritto ad un’educazione che favorisca lo sviluppo integrale, delle sue potenzialità affettive, sociali, cognitive, morali e religiose, in stretta collaborazione con le famiglie interessate”.

Ciascun anno scolastico è caratterizzato da un argomento che fa da filo conduttore a tutte le attività tradizionali, legate sia alla stagionalità che alle festività: l’immancabile castagnata, il laboratorio di motoria, le feste religiose, le Messe animate da bimbi e genitori, l’arrivo di Babbo Natale, la festa per il Santo Natale con la Recita in chiesa, la visita della Befana, la festa di fine anno e l’emozionante momento della consegna del diploma ai bambini “grandi”, a conclusione del loro percorso nella scuola dell’Infanzia. Ogni occasione poi è propizia per sviluppare la manualità dei bambini attraverso la realizzazione di lavoretti per Natale, la festa della mamma e del papà, la Pasqua, i nonni, la festa della donna… Ogni anno viene organizzata una gita con tutti i bambini. I grandi inoltre assistono ad una rappresentazione al teatro comunale, vanno in visita alla Biblioteca Civica e alle scuole primarie. La scuola opera in continuità con le scuole Primarie presenti nel comune.

e-mail:  smsaugo@tiscali.it

tel/fax: 0445 – 361476